Rechercher une page de manuel

Chercher une autre page de manuel:

locale

Autres langues

Langue: it

Version: 9 nov 1994 (openSuse - 09/10/07)

Autres sections - même nom

Section: 5 (Format de fichier)

NOME

locale - Descrive un file di definizione di locale

DESCRIZIONE

Un file di definizione di locale contiene tutte le informazioni necessarie per essere convertito dal comando localedef(1) in un database binario di locale.

Il file di definizione è formato da sezioni, ciascuna delle quali descrive in dettaglio una categoria di locale.

SINTASSI

Il file di definizione di locale inizia con un header che può essere formato da queste parole chiave:
<escape_char>
è seguito da un carattere che viene usato come escape nel resto del file per indicare quei caratteri da interpretare specialmente. Di default è il backslash ( \\ ).
<comment_char>
è seguito da un carattere che viene usato per indicare i commenti nel resto del file; di default è il cancelletto ( # )

La definitione di locale è suddivisa in una parte per ogni categoria di locale. Ogni parte può essere copiata da un'altro locale preesistente o può essere definita ex novo. Se la categoria dovesse essere copiata, l'unica parola chiave ad essere valida nella definizione sarebbe copy seguita dal nome del locale che verrebbe copiato.

LC_TYPE

La definizione della categoria LC_TYPE inizia con la stringa LC_TYPE nella prima colonna.

Sono ammesse le sequenti parole chiavi:

upper
seguita da un elenco di maiuscole. Sono automaticamente incluse le lettere da A a Z. Non sono ammessi caratteri specificati anche come cntrl, digit, punct o space.
lower
seguita da un elenco di minuscole. Sono automaticamente incluse le lettere da a a z. Non sono ammessi caratteri specificati anche come cntrl, digit, punct o space.
alpha
seguita da un elenco di lettere. Sono automaticamente inclusi tutti i caratteri specificati come upper o lower. Non sono ammessi caratteri specificati anche come cntrl, digit, punct o space.
digit
seguita dai caratteri classificati come cifre. Sono ammesse solo le cifre da 0 a 9, che sono incluse di default in questa classe.
space
seguita da un elenco di caratteri definiti come white-space (spazio). Non sono ammessi caratteri specificati anche come upper, lower, alpha, digit, graph o xdigit. Sono automaticamente inclusi i caratteri <space>, <form-feed>, <newline>, <carriage-return>, <tab> e <vertical-tab>.
cntrl
seguita da un elenco di caratteri di controllo. Non sono ammessi caratteri specificati anche come upper, lower, alpha, digit, graph, print o xdigit.
punct
seguita da un elenco di caratteri di punteggiatura. Non sono ammessi caratteri specificati anche come upper, lower, alpha, digit, cntrl o xdigit, né il carattere <space>.
graph
seguita da un elenco di caratteri stampabili (printable), escluso <space>. I caratteri definiti come upper, lower, alpha, digit, xdigit e punct sono automaticamente inclusi. Non sono ammessi caratteri specificati anche come cntrl.
print
seguita da un elenco di caratteri stampabili, incluso <space>. I caratteri definiti come upper, lower, alpha, digit, xdigit, punct e <space> sono automaticamente inclusi. Non sono ammessi caratteri specificati anche come cntrl.
xdigit
Seguita da un elenco di caratteri classificati come cifre esadecimali. Devono essere incluse le cifre decimali seguite da un o più insiemi di sei caratteri in ordine crescente. Sono inclusi di default gli intervalli: 0 fino a 9, a fino a f, A fino a F.
blank
seguita da un elenco di caratteri definiti come blank (spazio vuoto). Sono automaticamente inclusi <space> e <tab>.
toupper
seguita da un elenco di applicazioni da minuscole a maiuscole. Ogni applicazione è formata da una coppia di minuscole e maiuscole separate con una , e racchiuse fra parentesi tonde. I componenti dell'elenco sono separati con punti e virgola.
tolower
seguita da un elenco di applicazioni da maiuscole a minuscole. Se la parola chiave tolower non è presente, viene usato l'inverso dell'elenco di toupper.

La definizione di LC_CTYPE termina con la stringa END LC_CYTPE.

LC_COLLATE

La categoria LC_COLLATE definisce le rogole per l'ordinamento (collation) dei caratteri. Non tutte le opzioni di POSIX sono implementate a causa di limitazioni di libc.

La definizione inizia con la stringa LC_COLLATE nella prima colonna.

Sono ammesse le sequenti parole chiavi:

collating-element
collating-symbol

La definizione dell'ordinamento inizia con la riga:

order_start

seguita da un elenco di parole chiave: forward, backward o position. La definizione dell'ordinamento è formata da righe che descrivono l'ordinamento e termina con la parola chiave

order_end.

Per maggiori dettagli, vedi le sorgenti in /usr/lib/nls/src in particolare gli esempi POSIX, Example and Example2

La definizione di LC_COLLATE termina con la stringa END LC_COLLATE.

LC_MONETARY

La definizione inizia con la stringa LC_MONETARY nella prima colonna.

La constance des sages n'est que l'art
de renfermer leur agitation dans le coeur.
-+- François de La Rochefoucauld (1613-1680), Maximes 20 -+-